Copyright
I contenuti di questo sito sono soggetti a copyright.
Leggi le note legali

Festa conclusiva del progetto sulla Biodiversità al Lago di Pergusa

mag 25

Scritto da:
25/05/2019  RssIcon

Si è concluso al Parco Proserpina, presso la Riserva Naturale del Lago di Pergusa, il progetto annuale di Educazione allo Sviluppo Sostenibile “Biodiversità e cambiamenti climatici: riduciamo il nostro impatto!” con la partecipazione di circa 250 alunni delle Scuole di Enna oltre ad insegnanti, genitori e vari ospiti.

La manifestazione è stata organizzata dall’Università “Kore” di Enna e patrocinata da: Libero Consorzio Comunale di Enna ente gestore della Riserva Naturale, Servizio 11 (Territorio di Enna) dell’Azienda Foreste Demaniali, Comune di Enna, ARPA InFEA della Regione Siciliana, Istituto di Bioscienze e BioRisorse del CNR, Ufficio del Commissario Straordinario SRR, Enna Euno, AcquaEnna ed Accademia Pergusea.

Con tale evento si è voluto anche celebrare la Giornata Internazionale della Biodiversità, come avviene in tutto il mondo ogni 22 maggio, istituita dall’Assemblea Generale dell’ONU  con lo scopo di aumentare la consapevolezza che la biodiversità è continuamente minacciata e che, quindi, occorre tutelarla anche adottando comportamenti responsabili da parte di tutti; per tale occasione, il Parco si è trasformato in una galleria di esposizione di cartelloni con disegni e foto, inneggianti al valore della biodiversità, realizzati dagli studenti della Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado degli Istituti Comprensivi “E. De Amicis”, “F. P. Neglia-N. Savarese” e “Santa Chiara” (diretti rispettivamente da Filippo Gervasi, Marinella Adamo e M. Concetta Messina). Altresì, gli alunni hanno portato dolci tradizionali preparati a casa con i propri genitori che hanno condiviso tra loro e con tutti i partecipanti. Per l’impegno profuso, gli studenti sono stati designati “Paladini della Biodiversità” con la consegna loro di un Attestato.

Inoltre, durante la celebrazione, gli studenti hanno adottato e messo a dimora nel Parco Proserpina delle piante tipiche dell’area mediterranea: la Ginestra dei carbonai, l’Alaterno e la Zelkova siciliana. “La Zelkova sicula è una delle specie endemiche più importanti della Sicilia, scoperta nel 1991 dal botanico del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Giuseppe Garfì; questa pianta, molto rara, sopravvive solo in due piccole aree situate sui Monti Iblei. Tale specie è pertanto inclusa nella Lista Rossa delle specie minacciate di estinzione, nella categoria "Gravemente Minacciata",  dall'IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura). La sua conservazione ex situ viene utilizzata anche per creare nuove sottopopolazioni in altri siti siciliani selezionati al di fuori del suo attuale areale, ma ritenuti più adatti alla sua sopravvivenza durante l’attuale riscaldamento globale; per questo un esemplare è stato fornito per Pergusa dall’Istituto di Bioscienze e Biorisorse del CNR.  Questa specie, comunque, non è un’estranea a Pergusa dato che pollini di Zelkova sono stati trovati in un carotaggio di fango del Lago di Pergusa databili a circa 20.000 anni fa, dimostrandone la presenza nella Sicilia centrale, successivamente ridotta fino alla scomparsa” ha dichiarato Rosa Termine, biologa della Kore.

Alla manifestazione sono intervenuti anche Ferdinando Guarino Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Enna (che ha anche invitato i presenti alla prossima inaugurazione del “Percorso Proserpina” nell’Area Naturale Protetta), Alberto D’Arrigo Segretario Generale dello stesso Libero Consorzio, Lucia Russo Assessore del Comune di Enna, Paolo Cammarata, Giuseppe Di Catania e Filippo Di Stefano del Servizio 11 (Territorio di Enna) dell’Azienda Foreste Demaniali che hanno portato i saluti del loro Direttore Caterina Lombardo.

Alla manifestazione hanno pure preso parte Manuela Bonaffini, Eliana Fiammetta, Irene Livera, Alisea Cufari, Anita Castiglione, Ivana Leonardi, Beatrice Militello, Rossella Malgioglio, Giulia Crapanzano, Costanza Duminuco, studentesse di Scienze della Formazione Primaria dell’Università “Kore” tirocinanti presso le Scuole partecipanti.

Tags:
Categorie:
Posizione: Blogs Parent Separator riserve news
dummy