Copyright
I contenuti di questo sito sono soggetti a copyright.
Leggi le note legali

Alunni del “De Amicis” alla scoperta delle sorgenti di Papardura

mar 20

Scritto da:
20/03/2019  RssIcon

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo “E. De Amicis” di Enna, diretto da Filippo Gervasi, stanno affrontando la tematica “acqua”, bene fondamentale per la vita, oltre che per lo sviluppo della civiltà umana. Inoltre, stanno svolgendo l’approfondimento di tale tematica nell’ambito del progetto di Educazione allo Sviluppo Sostenibile “Tutti per l’Acqua. L’Acqua per Tutti!”, che l’Università “Kore” di Enna sta conducendo nelle Scuole.

Gli scolari, seguiti dalla biologa della “Kore” Rosa Termine, dopo lezioni ex cathedra, hanno effettuato sperimentazioni in classe per comprendere alcune delle proprietà eccezionali dell’acqua, elemento principe anche del nostro Lago di Pergusa; inoltre, in una goccia d’acqua del Lago i bambini hanno potuto osservare al microscopio i diversi organismi contenuti, tra cui un minuscolo gamberetto rosso. Hanno, altresì, continuato il loro approfondimento sul campo (accompagnati dalle insegnanti Santina Madonia, Rosanna Perna, Concetta Falzone, Isabella Vaccaro, Claudia Fedele, Maria Pina Bellomo, Salvina Bognanno, Paola Macchiavelli, Francesco Gatto, Giuseppina Scarpinato, Antonietta Avvampato, Rosalba Martorana, Lucia Di Maria, Rosa Scaduto, Cettina Russo, Rosa Zuccalà e Dalia Baleno), visitando le sorgenti di Papardura, il cui nome evoca la ricchezza d’acqua del luogo, a molti di loro pressochè sconosciute.

Gli alunni hanno anche potuto ammirare come l’acqua si fa strada tra le rocce, generando perfino una piccola cascata sotto il Santuario, ed apprezzare l’esplosione di fioriture di Calendula, di Linajola riflessa dal profumo intensissimo e dell’orchidea Barlia; hanno pure potuto osservare la graziosa felce Capelvenere e, sbirciando sotto i muschi, il piccolo crostaceo Onisco ed il Lombrico.

Anche i ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado del plesso "G. Garibaldi" hanno partecipato al progetto che, seguiti dagli insegnanti Stefania Mancuso, Paolo Castellana, Mariella Fontanazza, Francesca Fonte, Filippa Ilardo, Giuliana Amata e Dario Gitto, hanno anche seguito un'attività con Gianfranco Gravina di AcquaEnna sulla depurazione delle acque reflue.

Il Progetto di Educazione allo Sviluppo Sostenibile si concluderà il prossimo 18 marzo, presso la Sala “Cerere” di Enna, dove verrà celebrata la “Giornata Mondiale dell’Acqua - 2019”.

Tags:
Categorie:
Posizione: Blogs Parent Separator riserve news
dummy