Copyright
I contenuti di questo sito sono soggetti a copyright.
Leggi le note legali

Lezione all'aperto presso i giardini comunali

mag 20

Scritto da:
20/05/2016  RssIcon

Anche le ville ed i giardini possono svolgere una funzione significativa nella conservazione della biodiversità, oltre a dare un contributo per sensibilizzare l’opinione dei singoli al valore della natura; è per questo che gli alunni dell’Istituto Comprensivo Santa Chiara, diretto da Maria Filippa Amaradio, hanno esplorato, da un punto di vista botanico, le Ville Comunali di Enna, guidati dalla biologa della Kore Rosa Termine.

Gli alunni della Scuola Primaria di Santa Chiara, accompagnati dalle loro insegnanti Fenisia Mirabella, Marisa Vetri, Maria Carmela Maimone, Alda La Porta, Cettina Russo e Antonella Rivoli, sono andati alla scoperta della biodiversità presente nella Villa Farina. Sono numerose le piante che hanno potuto osservare e confrontare, dalle sclerofille (alberi e arbusti che presentano foglie con tessuti induriti, adatti a superare stress idrici) che sono piante tipiche dell’area mediterranea come l’Alloro, alle conifere come i maestosi Cedri dell’Himalaya, del Libano e dell’Atlante, alle piante erbacee spontanee come la Pratolina e il Radicchio selvatico.

Invece, gli studenti della Scuola Secondaria di I Grado – Plesso Pascoli, accompagnati dalle insegnanti Maria Stella Romano, Paola Truscia, Katia Di Venti e Rosa Di Gregorio, sono andati in esplorazione della Villa Torre di Federico, dove oltre alle conifere tra cui il Pino d’Aleppo, il Pino domestico, ai tipici arbusti da giardino come il Pittosporo e il Viburno hanno potuto ammirare anche piante spontanee come la Barlia (un’orchidea) e la Violaciocca; quest’ultimo è un piccolo suffrutice (pianta perenne con il fusto legnoso nella porzione basale ed erbaceo superiormente) colonizzatore di rocce e muri appartenente alla famiglia delle crucifere, capostipite selvatico da cui per successivi incroci sono state ottenute varietà profumatissime e utilizzate come piante ornamentali.

Tali attività sono state effettuate nell’ambito del progetto annuale di Educazione Ambientale “La biodiversità della R.N.S. del Lago di Pergusa”, che l’Università Kore di Enna sta conducendo presso le Scuole della nostra Città con il patrocinio del Libero Consorzio Comunale di Enna, Ente gestore della R.N.S. Lago di Pergusa; al progetto aderiscono anche classi della Scuola Primaria degli Istituti Comprensivi “F. P. Neglia” e “E. De Amicis”, diretti rispettivamente da Silvia Messina e Filippo Gervasi.

Il percorso, che si è svolto tra lezioni in aula e visite guidate soprattutto presso la R.N.S. del Lago di Pergusa, gestita dal Libero Consorzio Comunale di Enna, si concluderà il 21 maggio alle ore 9:30 con la celebrazione ennese della Giornata Internazionale della Biodiversità 2016, presso il Parco Proserpina di Pergusa. Tale evento è patrocinato dal Libero Consorzio Comunale di Enna e dall’Azienda Foreste Demaniali di Enna.

Tags:
Categorie:
Posizione: Blogs Parent Separator riserve news
dummy