Copyright
I contenuti di questo sito sono soggetti a copyright.
Leggi le note legali

Conclusa la Giornata Mondiale dell'Acqua 2015 ad Enna

mar 25

Scritto da:
25/03/2015  RssIcon

Oltre 200 ragazzi hanno partecipato alla “Giornata Mondiale dell’Acqua” presso la Galleria Civica di Enna, manifestazione organizzata dall’Università “Kore” e patrocinata dalla Prefettura di Enna, dalla Provincia Regionale di Enna, dall’ARPA di Enna, dal Comune di Enna, dall’ATO Idrico 5 e da AcquaEnna.

Tale Giornata, istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 per promuovere una conoscenza collettiva sui problemi dell’acqua ed una riflessione sul valore dell’acqua dolce quale risorsa universale per l’umanità, quest’anno ha avuto come centralità “Acqua e sviluppo sostenibile” per richiamare l'attenzione sulle connessioni ed interdipendenze  tra  l'accesso all'acqua ed ogni modello di sviluppo; ma non ci può essere sviluppo sostenibile e pace fra i popoli se non si riconosce e si garantisce il diritto umano all'acqua ma anche il diritto dell'acqua, cioè il rispetto del ciclo naturale dell'acqua.

L'acqua è legata alla natura, al cibo, alla salute, all’energia, all’industria, all’urbanizzazione e all’uguaglianza tra i popoli; una Governance inclusiva e partecipativa di questa risorsa, indispensabile per la vita, tra i soggetti interessati può contribuire a superare le disuguaglianze” dichiara Rosa Termine, Biologa della Kore.

Dopo i saluti di Sua Eccellenza il Prefetto di Enna, Dr. Fernando Guida, e quelli degli Assessori del Comune di Enna, Franco Nasonte, Vittorio Di Gangi e Angela Marco, sono stati presentati i progetti di Educazione Ambientale Acqua e vegetazione: risorse da rispettare e tutelare. L’esempio del lago di Pergusa” e “R.N.S. Lago di Pergusaprezioso patrimonio ambientale da tutelare” condotti nelle Scuole dall’Università ennese e promossi dalla Provincia Regionale di Enna, ente gestore della Riserva pergusina.

Subito dopo sono stati protagonisti gli alunni della Scuola Primaria degli Istituti Comprensivi “E. De Amicis” e “S. Chiara” oltre che gli studenti della Scuola Media del plesso Pascoli, che si sono esibiti interpretando poesie e comunicando riflessioni sull’acqua, interessante è stata la performance di alcuni alunni che hanno interpretato, con musica e balli, il racconto di Roberto Piumini “L’acqua di Bumba” , che parla di Africa, di acqua preziosa e di generosità.
Infine gli attestati di “Ambasciatori dell’Acqua” e “Custodi del Lago di Pergusa”, firmati dal Commissario della Provincia Dr. Antonio G. Parrinello, sono stati consegnati agli studenti.

Alla manifestazione ennese sono intervenuti il Dr. Antonio Viavattene, Ispettore Ripartimentale delle Foreste, il Dr. Daniele Parlascino, direttore dell’ARPA, Gianfranco Gravina di Acqua Enna e il Prof. Claudio Gambino, docente di geopolitica alla Kore che ha accompagnato gli studenti a riflessioni sui conflitti in Medio Oriente legati all’acqua.

Non poteva mancare l’ormai consueto  gesto di solidarietà correlato alla manifestazione; infatti è stata effettuata, da parte degli studenti, una raccolta di beni alimentari che sono stati consegnati alle Associazioni di volontariato “La Tenda” e “Il Centro di Ascolto S. Chiara” della Caritas, che provvederanno a distribuire alle famiglie ennesi, che vivono in particolare stato di disagio, segnalate dai Servizi Sociali del Comune di Enna.

Tags:
Categorie:
Posizione: Blogs Parent Separator riserve news
dummy